Lo stress del gatto

  • 3 Apr, 2019
  • LEGGI IN 5 MIN
  • 03/04/2019
  • LEGGI IN 5 MIN

Lo stress del gatto

Esistono molti motivi per cui un gatto potrebbe soffrire lo stress. Lo stress felino è un disturbo che potrebbe causare problemi comportamentali, rendendo difficile la vita con i nostri pet.

Stress felino: un disturbo reale

Le persone hanno assimilato lo stress come una conseguenza normale di un accumulo di responsabilità, scadenza e conflitti con cui dobbiamo confrontarci quotidianamente. Per i nostri pet invece è diverso. Spesso è difficile credere che i nostri gatti possano soffrire di stress.

Sebbene il tuo gatto non abbia a che fare con delle responsabilità, dalla sua prospettiva si trova a vivere in un mondo complesso di relazioni con tutto ciò che lo circonda. Ciò apre le porte a situazioni di stress. Se il tuo gatto ha tutto ciò che la sua natura richiede, godrà con gioia di ogni momento e di ogni situazione.

D’altra parte, se qualcosa viene a mancare oppure viene sottoposto a continui cambiamenti nel suo ambiente e nelle abitudini di ciò che lo circonda, il comportamento del tuo gatto ne sarà profondamente influenzato.

Sfortunatamente, il ritmo frenetico delle nostre vite finisce per influenzare anche il nostro amico felino. Il nostro comportamento, la nostra mancanza di tempo o la nostra incapacità di fornire tutto quello di cui ha bisogno, possono causare numerosi cambiamenti nel normale comportamento del gatto.

Uno dei problemi più comuni correlato a stress è un cambiamento nelle sue abitudini di toilettatura. 

I gatti sono per natura animali puliti. Se noti che il tuo gatto non usa più la lettiera, fai attenzione – questo potrebbe essere un segnale che qualcosa si sta ripercuotendo su di lui. In questi casi portalo dal veterinario per escludere un problema fisico come una cistite o la presenza di calcoli renali.

Se non c’è una patologia sottostante, una serie di cause potrebbero creare stress e spingere il tuo gatto a un uso inappropriato della lettiera:

  • Sabbia non appropriata – in altre parole, il tuo gatto non ama quel particolare tipo di sabbietta
  • Sabbia poco pulita
  • Lettiera collocata nel punto sbagliato. I gatti amano fare i propri bisogni in posti silenziosi e non di passaggio
  • Troppi gatti che usano la stessa lettiera. Se hai più di un gatto, idealmente ognuno dovrebbe avere la sua lettiera

Come ogni problema fisico, lo stress deve essere diagnosticato correttamente. Per identificare la causa di stress del tuo gatto e trovare una soluzione che possa risolvere il problema prima possibile, è essenziale portare il gatto dal tuo veterinario.

Come trattare lo stress nel gatto

Una volta che lo stress felino viene diagnosticato, il primo passo è cambiare la situazione che lo sta causando.  Ad esempio puoi cambiare il tipo di sabbietta o la posizione della lettiera, e assicurarti che sia sempre pulita. Se il veterinario lo raccomanda, puoi prendere in considerazione l’uso di feromoni.

Per fortuna, esiste un numero crescente di professionisti veterinari specializzati in problemi del comportamento felino, che possono aiutarti a cambiare la situazione che causa lo stress dopo una corretta diagnosi.

È un dato di fatto: lo stress felino esiste. Si tratta di un problema di salute reale, quindi consulta un veterinario per sapere come superarlo e come migliorare la qualità di vita del tuo gatto.

New call-to-action